Renato Guttuso, Veduta di Monte Compatri

Prezzo di Listino  1.600,00

Disponibile

Bel disegno firmato dal noto artista.

COD: M-96571 Categorie: , Tag: , ,
Share:

Renato Guttuso Veduta di Monte Compatri – Disegni

 

XX secolo

Disegno a china

Misure: 22.5 x 28.5 cm / 45 x 5 x 51 cm

L’opera è firmata dall’artista in basso a destra.

Titolo in basso a destra. Include cornice d’argento.

 

Renato Guttuso (Bagheria, 1911 – Roma, 1987). Nacque a Bagheria, in provincia di Palermo, e sin dall’età giovanile si dedicò alla pittura. Nel 1931 espose alla I Quadriennale di Roma e l’anno successivo in una collettiva alla Galleria del Milione di Milano stabilendosi poi definitivamente a Roma nel 1933.

Nel 1942 al Premio Bergamo, ottenne il secondo premio con l’opera Crocifissione dove prese una chiara posizione rispetto ai disastri provocati dal Regime. In quegli anni accentuò la sua attenzione – spesso polemica – verso le questioni sociali portandolo a svolgere un ruolo di traino nell’evoluzione “in senso realista” della pittura italiana.

Consacrato dopo gli anni ’50 pittore di fama internazionale, morì a Roma il 18 gennaio 1987.

 

 

Peso 0.5 kg
Dimensioni 51 × 5 × 45 cm