Salvador Dalì, Segismundo Encadenado

Prezzo di Listino  1.400,00

Disponibile

Bella grafica a colori del 1975 firmata dal noto artista.

Salvador Dalì Segismundo Encadenado – Grafica

 

1975

Acquaforte e acquatinta

Misure: 30 x 22.5 cm / 67 x 51 cm

Firma a matita in basso a destra. Edizione di 50 esemplari, numerazione romana, in basso a sinistra.

Buone condizioni complessive ad eccezione di una piccola macchia lungo i margini del foglio.

L’opera è tratta dalla serie di 16 grafiche a colori “La Vida es sueño“, realizzata nel 1975 da Salvador Dalì.

 

Bibliografia: Salvador Dalì, Catalogue Raisonné of Etchings and Mixed-Media Prints 1924-1980, Prestel, 1994, image n. 802; p. 244.

Salvador Dalì (Figueres 1904 – 1989). Nel 1921 si iscrive all’Accademia di belle arti di San Fernando a Madrid. La sua prima pittura è connotata dalle influenze futuriste, cubiste, e soprattutto dall’opera di Giorgio De Chirico. Nel 1929 entra nel gruppo dei surrealisti, elaborando opere imbevute di richiami alla psicanalisi freudiana.

Partecipa all’Esposizione internazionale dei surrealisti a Parigi e ad Amsterdam. Tra il 1940 e il 1948 vive a New York ed espone le sue opere al Museum of Modern Art insieme a Miró. Numerose le esposizioni negli anni successivi, a New York, Parigi, Londra, sino all’importante antologica a Madrid e Barcellona nel 1983. Nel 1978 viene nominato membro dell’Académie des Beaux-Artes di Parigi. L’anno seguente si tiene una retrospettiva di Dalí al Centre Georges Pompidou di Parigi, trasferita poi alla Tate Gallery di Londra.

Morirà il 23 gennaio 1989 nella torre Galatea.

Peso 0.1 kg
Dimensioni 51 × 0.1 × 67 cm