Luigi Bartolini, La Vanità

Bella grafica in bianco e nero opera del noto Maestro.

COD: J-56273 Categoria: Tag: , , ,
Share:

Luigi Bartolini La Vanità – Grafica

Luigi Bartolini La Vanità: pregevole grafica firmata dall’artista.

1939

Acquaforte

Misure: 14.5 x 20 cm / 18,3 x 23 cm

Opera firmata, numerata e datata a matita nella parte inferiore.

Firmata, datata e titolata sulla lastra.

Buone condizioni complessive eccetto qualche leggera fioritura.

Luigi Bartolini (Cupramontana, 1892 – Roma 1963). Pittore, scrittore, critico d’arte e raffinato incisore italiano del Novecento. L’affermazione come incisore avviene nel 1924, con le mostra da Bragaglia e presso la Casa Palazzi di Roma (dove espone 70 acqueforti).

Nel 1925 è presente alla II Biennale romana e dal 1928 al 1936 alla Biennale di Venezia. E’ considerato, insieme a Morandi, il maggiore incisore italiano del Novecento.

La sua attività espositiva prosegue intensa nel dopoguerra, con mostre in Italia e all’estero. Le sue ultime personali sono alla XXXI Biennale di Venezia e alla Calcografia Nazionale di Roma, nel 1962.

Peso 0.1 kg
Dimensioni 23 × 0.1 × 18.3 cm