Giovanni Papini, Contro Roma E Contro Benedetto Croce

 500,00

Disponibile

Prima edizione di uno tra i più noti discorsi pronunciati durante le “serate futuriste”.

COD: 66128 Categoria: Tag: ,
Share:

Giovanni Papini, Contro Roma E Contro Benedetto Croce – Libri e Riviste

Prima edizione del discorso, pubblicato in seguito come Manifesto, pronunciato da Giovanni Papini al meeting futurista del Teatro Costanzi il 21 febbraio 1913.

Edizione della Direction du mouvement futuriste.

Lingua: italiano.

Ottime condizioni.

Il discorso fu tenuto il 21 febbraio 1913 presso il Teatro Costanzi a Roma da Giovanni Papini (Firenze, 1881 – Firenze,1956), poeta e scrittore appartenente al movimento futurista, in occasione di una delle cosiddette “serate futuriste”, incontri tenuti presso le maggiori città italiane per discutere su vari temi.

I toni, duri e forti, del discorso, con cui si attaccò la staticità della cultura italiana rappresentata, secondo i futuristi ,da Benedetto Croce, ebbero vasto successo presso il pubblico.

 

Peso 0.05 kg
Dimensioni 23 × 0.1 × 29 cm