Arturo Tosi, Natura morta

Splendido dipinto realizzato con la tecnica dell’olio su tela dall’artista Arturo Tosi, nel 1936

COD: J-73764 Categorie: , , Tag: , ,
Share:

Arturo Tosi, Natura morta  Pittura

Splendido dipinto realizzato con la tecnica dell’olio su tela dall’artista Arturo Tosi, nel 1936

Misure: 42 x 54 cm

Include cornice: 66 x 80 cm

Firmato dall’artista

Esposizioni:
– 1936 Esposizione d’Arte italiana a Budapest
– 1937 Esposizione della XII Biennale d’Arte di Venezia
– 1944, Galleria del Cavallino, Venezia
– Mostra d’Arte italiana a Varsavia e Praga, 1950s

Provenienza:
– Galleria Milano, Milano

Arturo Tosi (Busto Arsizio, 1871 – Milano, 1956). Trasferitosi a Milano, sin da giovane frequenta gli ambienti della scapigliatura milanese e i circoli artistici. Nel 1900 si reca a Parigi e a Londra, e partecipa alla Biennale di Venezia, dove esporrà ininterrottamente dal 1909 al 1956.

Nel 1911 espone a Monaco e all’Esposizione Internazionale di Roma. Le opere di Paul Cézanne esposte alla Biennale di Venezia del 1920 lo portano a dedicarsi al paesaggio, soprattutto lombardo e ligure. Nel 1923 tiene la sua prima personale alla Galleria Pesaro, a Milano e nel 1924 espone a Bruxelles, al Palais des Beaux-Arts.

Partecipa alla prima e alla seconda “Mostra del Novecento italiano” (1926 e 1929). Le sue opere sono esposte in molte sedi straniere: Brighton, Zurigo, Amsterdam, Ginevra, Berlino, Parigi, Buenos Aires, Stoccolma, Baltimora, Kassel ecc. Nel 1931 è insignito del Premio Fondazione Crespi alla Quadriennale di Roma e del Grand Prix, a Parigi.

Nel 1951 gli viene organizzata una retrospettiva dedicata alla sua opera mentre a Roma partecipa alla Quadriennale. Morirà a Milano il 3 gennaio 1956.

 

Dimensioni 57.5 × 5 × 48 cm