In offerta!

Anselmo Bucci, Centro città

Prezzo di Listino  1.800,00
Offerta  1.440,00

Disponibile

Acquaforte in bianco e nero firmata dal noto artista italiano tra i fondatori del gruppo Novecento.

COD: J-68440 Categorie: , Tag: , ,
Share:

Anselmo Bucci Centro città – Grafica

Anselmo Bucci Centro città: opera grafica in bianco e nero firmata dall’artista.

1915

Acquaforte

Misure: 32.5 x 25 cm

Opera firmata dall’artista.

 

Anselmo Bucci (Fossombrone, 1887 – Monza, 1955) è stato un pittore, incisore e scrittore italiano. Nel 1905 si iscrisse all’Accademia di Brera, a Milano, ma già nel 1906 si trasferì a Parigi dove si relazionò con le avanguardie parigine, incontrando artisti del calibro di Severini e Modigliani, e frequentando Picasso, Utrillo e Apollinaire. In questi anni parigini Bucci si appassionò soprattutto alle tecniche dell’incisione come l’acquaforte e in particolar modo la punta secca, che gli permisero di sviluppare a pieno le sue tematiche improntate sul movimento.Tornò in Italia allo scoppio della guerra nel 1915 e si arruolò volontario nel “Battaglione Ciclisti” insieme con Marinetti, Boccioni, Sant’Elia e altri futuristi. Nel 1922, insieme con Sironi, Funi, Dudreville, Malerba, Marussig, Oppi, fondò il gruppo del “Novecento”,e nel 1926 partecipò alla I Mostra del Novecento Italiano. Nel 1923 aprì uno studio, denominato “Bucci Anselmo Ceramiche”, a Faenza e chiamò a collaborare  con lui anche Francesco Nonni. Nel 1925, con otto tavole a punta secca lavorò all’illustrazione della prima edizione italiana del “Libro della Giungla” di Kipling. Ricevette numerosi premi e riconoscimenti tra cui la medaglia d’oro alla Triennale di Milano, la medaglia d’Argento al Salon des Artistes Françaises; nel 1935 è medaglia d’oro all’Esposizione Internazionale di Bruxellese nel 1939 è vincitore del Gran Premio alla Triennale di Milano. Morì a Monza nel 1955.

Peso 0.2 kg
Dimensioni 25 × 0.1 × 32.5 cm